Stampa
Visite: 217

Prot. n.0001218/A35d                                                                      Roma, 09 marzo 2020

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

- VISTE le disposizioni previste dal decreto-legge 23 febbraio 2020, n.6;

- VISTE le disposizioni del decreto-legge 2 marzo 2020, n. 9, “Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19”;

- VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 4 marzo 2020;

- VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020;

- VISTA la nota M.I. n.278 del 06 marzo 2020,

- VISTA la nota M.I. n.279 dell'08 marzo 2020,

- CONSIDERATA  la necessità, in regime di sospensione, di adottare idonee misure di contrasto e di contenimento della diffusione del coronavirus,

DISPONE

1.  La sospensione del ricevimento del pubblico.

2. La chiusura al pubblico degli Uffici amministrativi.

3. La chiusura del plesso "Amici-Di Meglio", a partire dal giorno 11 marzo 2020;

4. La chiusura del plesso di Via Taverna, 97 a partire dal giorno 11 marzo 2020;

5. L'adozione della modalità del "lavoro agile" per gli assistenti amministrativi, se sussistono le condizioni organizzative;

6. La turnazione dei collaboratori scolastici.

NESSUNO POTRA' ACCEDERE AI PLESSI

SENZA AUTORIZZAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

Il personale scolastico dovrà osservare le seguenti regole precauzionali:

a) CONTINGENTAMENTO DELLE ENTRATE: si  entra uno per volta e l'entrata deve essere autorizzata.

b) DISTANZIAMENTO:  il pubblico ed il personale scolastico dovranno rispettare la distanza di almeno 1 metro da ogni persona con cui si viene in contatto. 

c) AREAZIONE LOCALI.

Le predette misure hanno validità fino al 15 marzo 2020 e potranno essere prorogate, in caso di necessità.

Il Dirigente scolastico

Dott. Flavio Di Silvestre